Cooking Time
Uramaki fatti in casa
Ricette internazionali

Uramaki a modo mio!

Buonissimi uramaki fatti in casa con salmone fresco, tonno e avocado. Scopri subito come prepararli!

Chi mi conosce bene sa quanto io vada matta per sushi, sashimi, nigiri e chi più ne ha più ne metta. Dopo prove su prove ho finalmente trovato una ricettina con cui realizzare degli ottimi uramaki fatti in casa. Io li ho preparati con ripieno di salmone, tonno in scatola e avocado. Spero che questa ricetta possa tornarvi utili.

Ingredienti degli uramaki fatti in casa (per 2 persone)

  • 250 g di riso per sushi o Arborio
  • 5 fogli di alga nori
  • semi di sesamo bianchi
  • semi di papavero o semi di sesamo neri
  • 1 avocado
  • tonno in scatola q.b.
  • salmone fresco q.b.
  • 35 g di aceto di riso
  • 13 g di zucchero bianco
  • 1 pizzico di sale fino

Preparazione degli uramaki con tonno e salmone

Sciacquate bene il riso sotto acqua fredda corrente fino a quando l’acqua non risulterà bella limpida. Scolate bene e trasferite il riso in una pentola capiente e antiaderente. Coprite con acqua del pari peso e mettete sul fuoco. Non appena l’acqua raggiungerà il bollore coprite con il coperchio, abbassate la fiamma e proseguite la cottura per il tempo indicato sulla confezione.

Spegnete il fuoco e fate riposare per 10 minuti prima di togliere il coperchio e coprire con un canovaccio. Mentre il riso si intiepidisce mescolate l’aceto di riso con lo zucchero e il sale fino a far sciogliere completamente. Sgranate il riso aiutandovi con un cucchiaio di legno, aggiungete l’emulsione e mescolate delicatamente per farla assorbire.

A questo punto tagliate un foglio di alga nori seguendo le righe già presenti e posizionatela in orizzontale sulla tovaglietta di bambù e pellicola. Con le mani inumidite distribuite il riso sull’alga, spolverate con i semi di sesamo e di papavero. Capovolgete in modo da avere l’alga verso di voi.

Sistemate il ripieno partendo dal lato inferiore più lungo. Aiutandovi con la pellicola e la tovaglietta arrotolate cercando di compattare il meglio possibile il vostro rotolino. Avvolgete bene con la pellicola e fate risposare per un’oretta.

Inumidite la lama di un coltello (preferibilmente a lama liscia) e tagliate i roll. Proseguite in questo modo per terminare tutti gli ingredienti a vostra disposizione. Servite con salsa di soia e zenzero. Buon appetito!

Cosa ne dite di provare anche i california roll con surimi?

Print Friendly, PDF & Email

You Might Also Like...

No Comments

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.