Cooking Time
EM_Paella_di_pesce
Primi piatti Ricette "mondiali"

Paella di pesce a modo mio e senza paellera: ecco la ricetta!

Ecco la mia ricetta per preparare in casa una buonissima paella di pesce che non ha niente da invidiare alla paella de marisco tipica valenciana!

Spulciando tra le bozze presenti qui sul blog ho ritrovato questa ricetta che avevo già scritto un bel po’ di tempo (…sono passati ben due anni…un po’ come l’anziana Rose che inizia a raccontare la storia del Titanic con il “sono passati 84 anni”..ok, torno seria). Mi è capitato di leggere in giro che preparare la paella senza paellera, una padella capiente tipica per questa preparazione e caratterizzata da due impugnature laterali, è praticamente impossibile. Beh, devo ammettere che seppur un po’ titubante sono riuscita ad ottenere un buon piatto che ho accompagnato con un buon Sangiovese Rosè della Cantina Poderi Dal Nespoli. Ho preparato la “mia” paella di pesce dopo essere tornata da Valencia con in valigia il riso bomba e l’aroma adatto acquistati al mercato centrale della città…e devo dire che non era niente male!

Ingredienti per preparare la paella di pesce (per 4 persone)

  • 400 g di riso bomba tipico per la paella
  • 1 kg di pesce per paella già pronto (oppure un misto di calamari, scampi, cozze, gamberoni)
  • 1 cucchiaio e 1/2 di aroma per paella di mare
  • 1 scalogno
  • 1 spicchio d’aglio
  • 200 ml di passata di pomodoro a pezzettoni
  • 1 l di brodo vegetale o fumetto di pesce
  • peperoncino q.b.

DIFFICOLTA’: 1

TEMPO DI COTTURA: 20′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′

paella di pesce

paella di pesce

Preparazione della paella senza paellera

Innanzitutto pulite bene il pesce: grattate le cozze, eliminate tutte le impurità poi mettetele in un tegame capiente sul cui fondo avrete versato un filo d’olio. Coprite con il coperchio, mettete sul fuoco e fate cuocere a fiamma media per 5 minuti in modo da far schiudere le cozze. A cottura ultimata sgusciate le cozze e filtrate il loro liquido di cottura.

Pulite i calamari, i gamberoni e gli scampi poi sgusciateli e tagliateli a pezzettoni. Prendete una padella capiente e dai bordi bassi e fate rosolare il trito aromatico, poi unite i calamari tagliati a rondelle, gli scampi e i gamberoni, lasciate cuocere per 5 minuti prima di unire la passata di pomodoro a pezzettoni e il brodo.

Trascorsi un paio di minuti aggiungete il riso, le spezie per la paella, le cozze sgusciate e distribuite molto delicatamente tutti gli ingredienti all’interno della padella. A questo punto socchiudete con il coperchio e ricordate di non mescolare più il riso fino al completo assorbimento del liquido.

Portate in tavola e servite immediatamente! Buon appetito!

Amate i primi di pesce? Che ne dite di provare gli gnocchi con broccoli e sugo di pesce?

Print Friendly, PDF & Email

You Might Also Like...

No Comments

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.