Cooking Time
Dolci Ricette base

Yogurt naturale fatto in casa

Yogurt fatto in casaLo yogurt naturale fatto in casa è la ricetta di oggi. Per questa preparazione sono utilizzati i fermenti lattici vivi che si possono trovare direttamente dai produttori di formaggi o latticini, in alternativa è possibile utilizzare lo starter. I fermenti in questo modo si producono molto velocemente e per questo ogni tanto è necessario eliminare quelli in eccesso. Io uso spesso questo yogurt per preparare la frolla allo yogurt e la classica torta allo yogurt.

Ingredienti per preparare lo yogurt naturale fatto in casa:

  • qualche cucchiaio di fermenti lattici vivi
  • 500 ml di latte intero

Procedimento:

Per preparare lo yogurt naturale fatto in casa iniziate trasferendo i fermenti lattici vivi in un contenitore o in una bacinella di vetro. Aggiungete mezzo litro di latte intero fresco in modo da coprire bene i fermenti. Coprire con il coperchio senza chiudere in modo da lasciar passare un po’ di aria. Lasciate agire i fermenti immersi nel latte intero per 24 ore. Trascorse le 24 ore di tempo prendere un colino a maglie strette e posizionatelo su di un contenitore, versate i fermenti nel colino e fate scendere l’acqua formatasi. A un certo punto comincerà a scendere lo yogurt, trasferite il colino a maglie strette su di un altro contenitore e far colare bene lo yogurt. Fate scendere bene tutto lo yogurt poi chiudete con il coperchio e ponete in frigorifero. Il sapore dello yogurt naturale è leggermente acidulo, per questo potete addolcirlo con un po’ di miele o di dolcificante. Successivamente sciacquate bene i fermenti lattici vivi sotto acqua corrente fredda poi poneteli nuovamente in un contenitore, coprite con il latte e lasciare agire per altre 24 ore per poi ripetere lo stesso procedimento. Lo yogurt sarà sempre pronto per essere consumato e i fermenti possono di nuovo produrre.

Yogurt naturale

Difficoltà: media

Se questa ricetta vi è piaciuta vi aspetto anche sulla pagina facebook dedicata al blog. Cliccate ‘mi piace’ e continuate a seguirmi!

Print Friendly, PDF & Email

You Might Also Like...

No Comments

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.